LBC: “Centrodestra impreparato, irresponsabile e ipocrita”

Consideriamo assolutamente inqualificabile la scelta dei consiglieri di centrodestra di disertare il consiglio comunale, tenutosi venerdì 20 ottobre, in cui si è discusso del parere di incompatibilità del progetto di interconnessione TAP.

Abbiamo già espresso nei giorni scorsi la nostra soddisfazione per il parere negativo illustrato dall’assessore Miglietta e approvato venerdì dal consiglio comunale. Totalmente da censurare, invece, il comportamento dell’opposizione di centrodestra, ancor più alla luce del loro comunicato stampa. Affermare che non ci fosse nessuna decisione urgente da prendere vuol dire non avere la minima preparazione in materia di procedimento amministrativo. In sede di conferenza dei servizi, prevista per lunedì 23, il Comune di Lecce non si sarebbe neanche potuto presentare senza un parere e una delega espressa al proprio rappresentante, deliberati obbligatoriamente dal consiglio comunale. E questo, all’atto pratico, avrebbe prodotto gli effetti di un assenso all’opera.

Non possiamo certo definirla una decisione sorprendente, visto che non fa che confermare l’atteggiamento tenuto dalla loro amministrazione, nelle precedenti occasioni in cui avrebbe già potuto presentare le proprie eventuali obiezioni, e che invece ha sistematicamente scelto di ignorare. Un atteggiamento che non possiamo che considerare ipocrita, visto che nei fatti ha rappresentato un implicito via libera al progetto, senza neanche il coraggio di assumersi apertamente questa responsabilità. Senza contare, infine, che in questo loro irresponsabile aventino si sono guardati bene dal rinunciare ai gettoni delle commissioni.

Un centrodestra impreparato, irresponsabile e ipocrita. È questa la reale eredità che gli ultimi vent’anni di potere cittadino ci hanno lasciato.

Articoli correlati: