Premessa

Lecce Bene Comune (LBC) è un’associazione politico-culturale nata nel 2012, per presentare alle elezioni amministrative di allora una lista composta da rappresentanti della sinistra radicale e della cittadinanza attiva…

Beni comuni

Analisi

I beni comuni sono i beni e i servizi, entità materiali e immateriali (acqua, territorio, spazi, cultura, artigianato, turismo ecc.) che sostengono l’esercizio dei diritti fondamentali e lo sviluppo delle persone e della società. Anche la città è un bene comune. Lo spazio della città deve essere lo spazio della convivenza civile e dello sviluppo di tutta la cittadinanza. Lecce non riesce, oggi, a difendersi e a difendere i propri cittadini. Nessuna delle amministrazioni che si sono succedute negli ultimi vent’anni ha mai messo al centro della propria attenzione la costruzione di una città giusta, in grado di prendersi cura delle persone più deboli e di garantire a tutti un livello adeguato di benessere. L’attuale situazione amministrativa risulta sfilacciata e singhiozzante, con interventi isolati e scollegati tra loro…

Mobilità

Analisi

Lecce è una città ufficialmente di 95.000 abitanti, ma la sua reale consistenza “urbana” è data dalla conurbazione di almeno altri sei comuni, (Cavallino, S. Cesario, Lequile, S. Pietro in Lama, Surbo e Merine) e frazioni interposte, che determina un agglomerato di circa 150.000 residenti. A questi occorre aggiungere coloro che raggiungono giornalmente la città per lavoro e studio, oltre naturalmente agli studenti universitari fuorisede…

Parchi urbani

Analisi

Lecce ha un bisogno disperato di spazi verdi pubblici, per il gioco dei bambini, per le attività sportive per nuovi spazi di relazione sociale, per il recupero delle periferie. È una vera e propria emergenza di questa città. il più grande parco storico esistente in città, Villa Reale (4 ettari, circa il doppio della villa comunale), per di più a ridosso del centro, è riservato ad un uso esclusivamente privato. Qualcosa di molto simile rischia di avvenire anche per il parco dell’ex sanatorio “A. Galateo”, un bene pubblico che la Regione Puglia ha deciso di regalare alla rendita privata con la beffa del parco, che verrà riqualificato con fondi pubblici ma lasciato alla pertinenza dell’albergo che si propone di realizzare…

Casa

Analisi

Per quanto riguarda la situazione abitativa, in Italia circa l’80% della popolazione è proprietaria della casa e questo assunto negli ultimi anni ha determinato il quasi completo abbandono di una politica di edilizia popolare, portando a disinteressarsi di quel 20% che un alloggio deve pagarselo. Probabilmente le percentuali leccesi non si discostano dalla media nazionale, certamente non in meglio…

Cultura

Analisi

Lecce è una città d’arte, vocazione condivisa da diverse e importanti città italiane ed europee. Non è un merito particolare vivere in un luogo con una storia antichissima e contenente vestigia di ogni civiltà cresciuta nel Mediterraneo. Da qualche anno, sulla spinta di un turismo nazionale e internazionale, Lecce ha iniziato un percorso di valorizzazione dei propri beni culturali che ha finito, nell’arco di circa un ventennio, per predisporre al consumo culturale e turistico esclusivamente il centro storico “barocco”. Di Lecce si parla come di una bella città, perché chi la visita si ferma nei pressi di Piazza Sant’Oronzo e del Duomo, luoghi che garantiscono un’iniezione di arte e bellezza in uno spazio molto circoscritto e piacevole…

Ambiente

Analisi

Più o meno consapevolmente, le ultime amministrazioni della città, aspirante capitale di Cultura, hanno mostrato disinteresse quando non avversione al tema ambientale in città e nel territorio circostante, segno che non è stato compreso non tanto il ruolo della politica quanto il bisogno di cittadini e visitatori di godere di un ambiente più salubre e naturale possibile. Alcuni scenari di questa gestione scellerata sono stati viale Università, parco Corvaglia, piazza Palio, piazza Partigiani, il parco di Belloluogo, che ancora aspetta una bonifica, e piazza Mazzini (dove insieme alle associazioni stiamo cercando di impedire il taglio indiscriminato dei pini)…

Politiche di genere

Analisi

L’analisi non può che partire da alcune considerazioni sulle rivendicazioni emerse nel corso della giornata dell’8 marzo 2017. È stata una giornata particolarmente significativa perché è stata caratterizzata da una mobilitazione ancora più forte e perché ha introdotto nuove riflessioni sulle tematiche di genere. È un giorno speciale questo 8 marzo. È stato il giorno della lotta e della pace. Una protesta irenica e forte al tempo stesso. Un esercito pacifico di moderne Lisistrate, dalla commedia di Aristofane che narra dello sciopero dal talamo nuziale condotto dalle donne ateniesi alleatesi con le loro nemiche spartane per convincere gli uomini a deporre le armi…

Politiche sociali

Analisi

La società vive un profondo distacco dalla politica e un’alienazione dal contesto.

In questo modo ci stiamo disabituando a prendere parte attivamente alla vita della comunità, al diritto di dissentire, alla possibilità di creare consapevolezza. Le dinamiche del neo-liberismo ci allontanano dalla realtà. Si intravede solo un futuro tecnologico, intere generazioni non sono messe nelle condizioni di esprimere visioni. Molti non attraversano consapevolmente la realtà. Lecce Bene Comune concepisce l’intervento politico come costruzione di situazioni,…

Politiche giovanili

Analisi

Lecce Bene Comune crede sia opportuno, per poter creare un agire collettivo e partecipato, che un’Amministrazione Pubblica, debba prima di tutto ascoltare, analizzare e studiare i bisogni e i disagi sociali della comunità in cui opera. Le amministrazioni leccesi sono state completamente assenti nei confronti dei problemi dell’adolescenza. Nel Piano Sociale di Zona, si registra l’incremento degli adolescenti che si avvicinano all’uso di alcolici e/o sostanze stupefacenti, e che entrano nel circuito penale. Non si registra alcun tipo di iniziativa di collaborazione di una certa rilevanza, con gli operatori specializzati e con le agenzie educative presenti sul territorio…

La città dello studente

Analisi

Da sempre lo studente è considerato dall’amministrazione locale un fenomeno marginale nel panorama cittadino. La borghesia leccese preferisce spesso mandare i propri figli a studiare in altre università italiane. Chi resta è obbligato a sviluppare grandi capacità di auto-organizzazione.

Molte volte la celebrazione del territorio nasconde le carenze reali, imputabili soltanto a chi avrebbe dovuto costruire servizi, garantire il diritto allo studio, promuovere lo sviluppo culturale e la crescita economica, creare lavoro e possibilità concrete per restare e migliorare la nostra terra…

Turismo

Analisi

Nonostante la tendenza crescente del numero di visitatori, il sistema turistico leccese non è ancora stato messo nelle condizioni di dispiegare tutte le proprie potenzialità di sviluppo. Le ragioni di questa situazione vanno ricercate nella mancanza di un sistema integrato, di un’offerta turistica globale, di una auspicata integrazione tra risorse di base, infrastrutture, servizi, professionalità, turismo e cultura. A queste, poi, vanno aggiunte le già note carenze infrastrutturali dei trasporti, insufficienza dei collegamenti tra la città e i paesi limitrofi e le marine…

Lavoro

Analisi

L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro (art. 1 Costituzione), che riconosce e promuove le autonomie locali e adegua i principi della sua legislazione alle esigenze dell’autonomia e del decentramento (art. 5 Costituzione), a partire dai principi fondanti dell’uguaglianza, della libertà e della partecipazione di tutti i lavoratori alla organizzazione politica, sociale ed economica e sociale del Paese (art.3 Costituzione).

Riteniamo che anche l’amministrazione comunale debba sentirsi vincolata a questi principi fondamentali e debba operare, per quanto di sua competenza, per garantire la effettività di tali principi

Apr
30
dom
09:30 “Forze di polizia oltre il gener... @ ex Conservatorio di Sant'Anna
“Forze di polizia oltre il gener... @ ex Conservatorio di Sant'Anna
Apr 30@09:30–13:30
“Forze di polizia oltre il genere: il cambiamento che porta alla tutela delle persone LGBTQI e al contrasto dei crimini d’odio” – Conferenza, a cura dell’Associazione Polis Aperta, presso ex Conservatorio di Sant’Anna, Via Santa Maria del Paradiso, n°8, a Lecce – dalle ore 9,30 alle ore 13,30. Interverranno, tra[...]
10:00 Iniziativa pre elettorale @ Piazza Sant’Oronzo
Iniziativa pre elettorale @ Piazza Sant’Oronzo
Apr 30@10:00–13:30
Iniziativa pre elettorale @ Piazza Sant’Oronzo | Lecce | Puglia | Italia
Domenica 30 Aprile 2017 – dalle ore 10 alle ore 13,30 – Lecce Bene Comune in Piazza Sant’Oronzo, insieme ad alcuni dei suoi candidati in lista, per distribuire materiale informativo e dialogare con i cittadini leccesi sul programma elettorale.

CONTATTI

Sede spazio sociale: Via Siracusa n. 110 – Lecce

Puoi contattare Lecce Bene Comune scrivendo a:
info@leccebenecomune.it


Puoi inoltre inviare una email ai membri del coordinamento:

Luca Ruberti | luca.ruberti@katamail.com | tel. 338.3132513

Stefano Cristante | stefano.cristante@gmail.com

Ada Donno | ada.donno@alice.it

Marialucia Rollo | marialucia.rollo@gmail.com

Renato Vernaleone | rever61@yahoo.it

Maurizio Pascali | mauriziopascali@gmail.com